Album da colorare per amanti del Mid Century Modern

Jenn Ski Coloring Book http://www.jennski.com

Photo Credit: Jenn Ski  

Mid Century Modern Mania Album da colorare, Jenn Ski

Mid Century Modern Mania, Album da colorare in vendita su Amazon.it

 


Il tempo medio di una giornata trascorsa guardando schermi retroilluminati è progressivamente aumentato negli ultimi vent’anni.
Alla televisione si è aggiunto il PC, poi il cellulare, infine smartphonetablet.
La vista si stanca, la mente è di continuo sovrastimolata, e per quanto il Web 2.0 abbia introdotto l’interazione da parte dell’utente, resta la sensazione di essere fruitori passivi e sorge il bisogno di fare altro per rilassarsi.

Da bambini, per svagarci, una delle attività alla quale venivamo indirizzati -fatto salvo il fine primario del saper fare- era il darci qualcosa da colorare.
Suppongo siano stati avvistati adulti strappare dalle mani di figli e nipoti pastelli e fogli di carta, se a qualcuno è venuta l’idea di produrre album da colorare per grandi.

Ci avevano già provato una ventina d’anni fa, con i Mandala.
Hanno avuto però un successo relativo.
Chi ha difficoltà a riconoscersi nella cultura orientale difficilmente è attratto da questo tipo di motivi: è più facile gli venga voglia di colorare le immagini stampate sulle istruizioni per il montaggio dei mobili IKEA.

Negli ultimi anni hanno quindi deciso di riprovarci proponendo modelli diversi.

 


La moda, come sempre nel campo degli hobby creativi, è partita e ha iniziato a dilagare negli Stati Uniti, poi nel Regno Unito, in Francia, Spagna e ora si cerca di importarla anche da noi.
Trattandosi di Album il cui costo viaggia dai 10€ in su, il luogo deputato alla vendita in Italia è la libreria, ma sia le Case Editrici che i librai italiani, evidentemente, devono associare al possibile acquirente l’idea che sia un soggetto un po’ eccentrico, con dei gusti adolescenziali, e quello che ci viene proposto per lo più sono motivi celtici o con elfi [per gli amanti di Tolkien] e pattern floreali con richiami provenzali [per quelle che decorano con disegni di margheritine anche il biglietto della spesa].

Insomma, niente di lontanamente divertente quanto la collana Colour Me Good -inglese- di Mel Elliot, dove ci viene data la possibilità di colorare modelle, stelle del cinema, copertine di dischi, opere d’arte, e sedie di design. [Poter tratteggiare un’ombra di occhiaie sul viso di Kate Moss: la stessa soddisfazione di quando si scarabocchiava, di nascosto, sulle copertine delle riviste dei genitori.]

Pablo® Caran d'AchePablo® Caran d’AchePablo® Caran d’Ache

Pablo® Caran d’Ache

Pablo® Caran d’Ache
image credit: carandache.com


In Italia, inoltre, anziché essere esposti affianco a belle scatole di matite prestigiose -che un adulto, a differenza di un bambino, potrebbe concedersi- si riserva agli album da colorare per grown up, come li chiamano all’estero, una collocazione negli scaffali affianco ai manuali di psicologia e auto aiuto, in nome di una non meglio definita Art Therapy.

Parliamoci chiaro: così come c’è gente che per distrarsi cucina, zappetta in giardino o crea pizzi al tombolo, c’é gente [magari più di quanta si pensi] che potrebbe aver semplicemente voglia di colorare. Lasciamo perdere quindi sia l’arte che la terapia.

Come spesso accade, cercando, si trova dell’altro.

Libri che hanno meno pretese di essere psicologicamente utili, o provocatori come quelli di Mel Elliot, ma semplicemente belli e divertenti da colorare.

 

Album da colorare per adulti: Mid Century Modern Mania , Jenn Ski, Rockport Publishers

Album da colorare Mid Century Modern Patterns, Jenn Ski,  Rockport PubAlbum da colorare per adulti: Mid century Modern Animals

Rockport Publisher
, editore americano specializzato in libri illustrati per una clientela professionale di grafici e designer [altrimenti detti source books] ha pubblicato la collana Just Add Colors in cui spiccano i libri di Jenn Ski, sull’arredamento e i pattern di moda negli anni ’50, dei quali Jenn è appassionata.

Gli Album Just Add Colors racchiudono 64 pagine perforate [in modo che qualora ci garbasse la nostra creazione possiamo staccarla e/o appenderla] e ricordano visivamente quelli prodotti dalla casa editrice che pubblica gli Album da colorare più curati per i bambini: l’Edizioni Usborne.

E qui, paradossalmente, viene il bello.

Zitti zitti, senza darsi il tono di chi abbia inventato qualcosa di nuovo, Usborne ha inserito a catalogo una serie di album da colorare sui motivi déco, liberty, egizi, con la semplice indicazione che sono adatti dai 6 anni in su. E insieme a quelli di Jenn Ski sul Mid Century Modern io comprerei questi anche da grande.

 

Respond to Album da colorare per amanti del Mid Century Modern

Cosa ne pensi?