I cataloghi IKEA degli Anni ’50

Il Mid Century Modern è tornato di moda e le copertine dei cataloghi IKEA degli anni ’50 acquistano un fascino che va oltre la loro storia.

cataloghi ikea anni 50

Il primo negozio IKEA in Italia aprì a Milano solo nel 1989. Ma IKEA viene fondata nel 1943 da un ragazzino di soli 17 anni di nome Ingvar Kamprad che aveva iniziato vendendo scatole di fiammiferi porta a porta, ai quali ha poi aggiunto penne, portafogli, cornici, orologi, gioielli, calze di nylon, e solo nel 1948 mobili.

Uno degli aspetti più interessanti è il fatto che nasca prima il catalogo IKEA -nel 1951- del negozio IKEA [a Älmhult, in Svezia, nel 1958].

 cataloghi ikea anni 50: 1951ikea interno catalogo 1951

Tutte le vendite fino al ’58 erano gestite solo per corrispondenza, e sempre per questo, oltre al catalogo, nel 1956, era stata ideata la progettazione di mobili che potessero essere imballati in pacchi piatti e facilmente montabili dai clienti finali.
Catalogo>Vendita a distanza>Design dei mobili al fine di poter facilmente spedire/trasportare/assemblare.
È affascinante come questo modello nato a metà del secolo scorso sia perfettamente applicabile 65 anni dopo: nella vendita on line.

Ma interessanti sono anche le copertine dei cataloghi e i mobili che vendeva IKEA negli anni ’50, ora che il Mid Century Modern -sia a livello di grafica che di arredamento- è tornato di moda.

 cataloghi ikea anni 50: 1955cataloghi ikea anni 50: 1956 cataloghi ikea anni 50: 1957cataloghi ikea anni 50:1958 cataloghi ikea anni 50: 1959

 cataloghi ikea anni 50: 1961

 cataloghi ikea anni 50: 1962

 

images credit: IKEA Communication’s copywriters on Pinterest.

Respond to I cataloghi IKEA degli Anni ’50

Cosa ne pensi?