E se collezionassimo posate di design?

Quale servizio di posate scegliere se si è amanti del Design? Alessi, Sambonet, Georg Jensen e Ittala propongono alternative progettate da nomi quali Gio Ponti, i fratelli Castiglioni, Arne Jacobsen, Marco Zanuso, Renzo Piano.
Una scelta che pare difficile, ma bellissima.

quale servizio di posate scegliere


Lo ammetto, finora vivevo serenamente in compagnia del mio servizio di posate di IKEA di nome DATA. Le vidi mentre stavo mettendo su casa, sfogliando una rivista: accanto a bicchieri di cristallo, piatti lussuosi e una tovaglia che costava più di 10 servizi DATA tutti insieme.
Le posate DATA -disegnate da Carl Gustaf Jahnsson–  mi piacevano proprio: erano in acciaio satinato, avevano una forma minimalista e slanciata. In particolare mi piaceva la forchetta. Il design dei rebbi della forchetta è quello che mi fa piacere o meno le posate, da sempre.

Continue Reading

No more posts.