Giocattoli di Design per grandi e bambini.

giocattoli di design per grandi e bambiniC’è qualcosa di più bello di regalare un giocattolo a un bambino? Forse sì.

Regalargli un giocattolo che possa accompagnarlo anche nella sua vita di adulto, diventando un oggetto d’arredo: prima di tornare ad essere di nuovo un giocattolo nella mano di un nuovo bambino.

Continue Reading

Lack00 Danish Lab: la passione per il Modernismo Danese.

Intervista a Claudio e Francesca di LACK00 DANISH LAB: un progetto nato nel 2014 dall’amore per il design scandinavo degli anni ’50.

intervista a Lack00 Danish Lab|irbtt.com


Uno degli angoli più sottovalutati dalle riviste d’arredamento è quello dedicato alla TV.
Fateci caso: nelle case illustrate da queste splendide fotografie la TV non c’è mai.
Ed è curioso perché è difficile trovare nel 2015 qualcuno che non abbia una TV, e pure di svariati pollici.

La verità è che per quanto le TV nel 2015 possiedano mediamente un buon design, non altrettanto è possibile dire del mobile TV.

Nel migliore dei casi è un oggetto anonimo.

Ed è un peccato, perché esiste invece un mobile che si sposa perfettamente con le linee leggere del piedistallo di una TV del 2015: la sideboard danese degli anni ’50.

Continue Reading

Thisisdisplay un tempio on line del Graphic Design italiano.

Graphic Design Italiano anni 30-60

Una delle ragioni per le quali amiamo il Mid Century Modern, si deve al fatto che corrisponda all’epoca nella quale maggiormente si sia distinto il Design Italiano.

Il Web consente di osservare un fenomeno curioso:

ovvero come tutto il mondo sia paese, e ogni paese di fatto sia esterofilo.

Infatti, se si volesse guardare -senza muoversi dal proprio divano- le pubblicità o le copertine delle riviste italiane dagli anni ’30 ai primi anni ’60, con le quali il nostro paese si è distinto a livello internazionale nel campo del Graphic Design il sito che vi consigliamo caldamente di visitare è Thisisdisplay.org.

Continue Reading

I cataloghi IKEA degli Anni ’50

Il Mid Century Modern è tornato di moda e le copertine dei cataloghi IKEA degli anni ’50 acquistano un fascino che va oltre la loro storia.

cataloghi ikea anni 50

Il primo negozio IKEA in Italia aprì a Milano solo nel 1989. Ma IKEA viene fondata nel 1943 da un ragazzino di soli 17 anni di nome Ingvar Kamprad che aveva iniziato vendendo scatole di fiammiferi porta a porta, ai quali ha poi aggiunto penne, portafogli, cornici, orologi, gioielli, calze di nylon, e solo nel 1948 mobili.

Uno degli aspetti più interessanti è il fatto che nasca prima il catalogo IKEA -nel 1951- del negozio IKEA [a Älmhult, in Svezia, nel 1958].

Continue Reading

La casa di Charles e Ray Eames: tesori che si trovano -anche- on line.

 

Questo cortometraggio di 11 minuti, dal titolo House: after five years of living, fu realizzato da Charles e Ray Eames nel 1955, montando oltre 300 diapositive, a distanza di cinque anni dal loro trasloco nella Case Study House No. 8, la vigilia di Natale del 1949.

La musica è stata scritta da Elmer Bernstein, che no, non è parente di Leonard, ma l’autore di numerose e celeberrime colonne sonore: La grande fuga, per dirne giusto una.

Continue Reading

Album da colorare per amanti del Mid Century Modern

Jenn Ski Coloring Book http://www.jennski.com

Photo Credit: Jenn Ski  

Mid Century Modern Mania Album da colorare, Jenn Ski

Mid Century Modern Mania, Album da colorare in vendita su Amazon.it

 


Il tempo medio di una giornata trascorsa guardando schermi retroilluminati è progressivamente aumentato negli ultimi vent’anni.
Alla televisione si è aggiunto il PC, poi il cellulare, infine smartphonetablet.
La vista si stanca, la mente è di continuo sovrastimolata, e per quanto il Web 2.0 abbia introdotto l’interazione da parte dell’utente, resta la sensazione di essere fruitori passivi e sorge il bisogno di fare altro per rilassarsi.

Da bambini, per svagarci, una delle attività alla quale venivamo indirizzati -fatto salvo il fine primario del saper fare- era il darci qualcosa da colorare.
Suppongo siano stati avvistati adulti strappare dalle mani di figli e nipoti pastelli e fogli di carta, se a qualcuno è venuta l’idea di produrre album da colorare per grandi.

Continue Reading

No more posts.